Richiedi qui la tua registrazione per la Danimarca

La registrazione (ex EcoSticker) per le zone danesi a zone ambientali, informazioni sui divieti di guida e sulla qualità dell'aria e molto altro ancora...

Attenzione:

L'EcoSticker è stato abolito il 01.07.2020 e non è più valido! Ingresso solo con la registrazione!


Principali zone ambientali

Copenhagen

La zona ambientale (Miljozone) Copenhagen è la prima delle zone ambientali istituite in Danimarca. La zona ambientale è iniziata nel 2008 e inizialmente si applicava solo ai veicoli immatricolati a livello nazionale. La zona ambientale riguarda principalmente il centro di Copenhagen e il comune di Frederiksberg. Per non ostacolare troppo il traffico commerciale e di traghetti da e per Copenhagen, una via di transito da North Havnen passa attraverso la zona ambientale. Oltre a Copenhagen, l'obbligo di registrazione in Danimarca si applica anche alle zone ambientali di Aalborg, Aarhus e Odense. Un reato può essere punito fino a 1.700 euro.

Aalborg

La zona ambientale (Miljozone) Aalborg è stata la seconda zona ambientale dopo Copenhagen ad essere stata istituita in Danimarca. La zona ambientale nella quarta città più grande della Danimarca è stata istituita all'inizio del 2009 e inizialmente si applicava solo ai veicoli immatricolati a livello nazionale a partire dalla Euronorm 3. La zona ambientale riguarda principalmente il centro di Aalborg. La zona è limitata a est dalla E45 lungo il lato est della città fino alla fine del Limfjord sul lato nord. La via Vestebro ad Aalborg è segnalata come via di transito e non fa parte della zona ambientale.

Aarhus

La zona ambientale (Miljozone) Aarhus è stata la terza zona ambientale istituita in Danimarca dopo Copenhagen e Aalborg. La zona a basse emissioni nella seconda città più grande della Danimarca è stata istituita nel 2010 ed è stata inizialmente applicata solo ai veicoli immatricolati a livello nazionale. La zona a basse emissioni si trova sulla Baia di Aarhus del Kattegat, che si trova ad est della città. La zona ambientale è poi essenzialmente chiusa dalla Tangenziale 1 in direzione sud, ovest e nord. Il traffico verso il più grande terminal container della Danimarca attraverso la strada statale B 1 non fa parte della zona.

Odense

La zona ambientale (Miljozone) Odense è stata l'ultima di un totale di quattro zone ambientali stabilite in Danimarca. La zona ambientale, che si trova nella regione di Syddanmark sull'isola di Fionia, è stato fondato nel 2010 nella terza città più grande della Danimarca. La zona ambientale  inizialmente si applicava solo ai veicoli immatricolati a livello nazionale. I confini geografici della zona ambientale di Odense si trovano all'interno dell'anello 2 (Ring 2) della città di Odense. Da notare che il ponte girevole Odins Bro, che attraversa il canale, si trova anch'esso all'interno della zona ambientale.

Principali bollini e registrazioni


Registrazione Danimarca

La registrazione in Danimarca è obbligatoria dal 1° luglio 2020 ed è utilizzata per entrare nelle zone ambientali di Aalborg, Aarhus, Copenhagen e Odense in Danimarca. Le telecamere sono posizionate in numerosi punti delle zone ambientali e scansionano ogni veicolo in modo completamente automatico. La targa viene registrata e confrontata con un database. Se il confronto rivela che il veicolo non avrebbe dovuto essere guidato, deve essere pagata una multa fino a 1.700 euro. Ciò vale sia per i veicoli immatricolati in Danimarca che all'estero.

Per saperne di piú

EcoSticker

L'EcoSticker è stato introdotto il 1° novembre 2011 per le quattro zone ambientali della Danimarca. Dal 1° luglio 2020, tuttavia, non è più valido. Il sistema di adesivi è stato abolito e sostituito da un sistema di database basato su telecamere. Fino ad allora, ogni autobus o autocarro con motore diesel di oltre 3,5 t era autorizzato ad entrare nelle zone ambientali solo con un EcoSticker. Il controllo è stato effettuato manualmente dalla polizia. Se qualcuno veniva sorpreso senza l'adesivo ecologico, ci si doveva aspettare una multa fino a 2700 €.

Per saperne di piú


L'app Green-Zones vi aiuta a tenere traccia delle cose. Con oltre 200 zone ambientali in Europa, si ha tutto a colpo d'occhio. Dove sono i divieti di circolazione? Sono colpito? Quando posso guidare e quando no? Che tipo di multe devo affrontare? Il mio hotel è in una zona a basse emissioni? Dove posso ancora guidare con il mio vecchio veicolo? Com'è la qualità dell'aria nella mia città? Tutto questo e molto altro ancora lo potete vedere nell'app Green-Zones, personalizzata per il vostro veicolo.


    Questa è la Green-Zones®