EcoSticker e polveri sottili

Con l'introduzione dell'EcoSticker, obbligatorio dal novembre 2009 per tutti gli autocarri e gli autobus che vogliono transitare all'interno delle zone ambientali danesi, il governo danese auspica il graduale conseguimento degli obiettivi stabiliti dalle direttive UE in materia di inquinanti atmosferici e salute della cittadinanza.
Tuttavia l'EcoSticker risolve principalmente il problema delle polveri sottili (PM), senza conseguire una riduzione significativa dei livelli di altre sostanze inquinanti, come ossidi di azoto (NOx), idrocarburi (HC) e monossido di carbonio (CO). Per queste saranno necessarie altre misure e occorrerà introdurre un bollino specifico volto alla riduzione del problema degli NOx, come, ad esempio, il bollino Crit'Air introdotto in Francia o il bollino ambientale blu previsto in Germania.

Richiedi qui il bollino ecologico danese per le zone ambientali a traffico limitato in Danimarca

 

 

.